Archive / Da quattroruote

RSS feed for this section
Ciclabile del Casentino e Poppi

Poppi e la ciclabile del Casentino

Dopo tanto girovagare lungo i crinali casentinesi, per una volta siamo scesi in fondovalle per una giornata di inizio primavera. Già scendendo dalla Consuma, l’Alto Casentino ci ha salutati con la maestosa torre del castello di Poppi che si osserva da tutta la valle, e dalla cima della quale tutta la valle si distende sotto […]

La ciclopedonale Levanto-Bonassola-Framura

La ciclopedonale sul mare Levanto-Bonassola-Framura

Il nome ciclopedonale Maremonti è ispirato dalle rocce basaltiche e serpentiniche, verdi e brune, che incombono sul mare più limpido che si possa immaginare. Ad Ovest lo sguardo si perde lontano verso il sole che lentamente scende sull’orizzonte del Mar Ligure. Siamo ai confini delle nostre zone, appena sopra il Parco delle Cinque Terre, ma […]

La fine del sentiero, alle cascate del Doccione

Le cascate del Doccione, una esperienza sensoriale per tutti

Immaginate di non avere la vista, ne’ di essere autonomi nel camminare. Siete stati accompagnati in un luogo dove l’aria intorno a voi si fa fresca e udite un suono fatto di mille voci tutte assieme, voci d’acqua: rivoli, gocce, scrosci, getti, pozze, spruzzi. Il vostro accompagnatore vi porta più avanti e voi adesso avvertite […]

La ciclabile del Mugello

La pista ciclabile del Mugello, le terre di Giotto tra Borgo e Vicchio

Non siamo sulle lunghissime e attrezzate piste ciclabili dell’Alto Adige ma gli ingredienti per una giornata in bici ci sono comunque tutti: una pista ben tenuta, un rilassante paesaggio che ci circonda, un treno per tornare alla base e, questo sì molto toscano, un punto di ristoro a fine percorso che non si dimentica facilmente. […]

Tra Lierna e Moggiona, vicino Camaldoli

A Moggiona, sotto Camaldoli, sulle orme del lupo

A volte il lupo sembra un essere creato dalla nostra immaginazione, sospeso com’è tra realtà e favola, un po’ animale da studiare e un po’ spirito dei boschi. Se il lupo fosse nato dalla nostra fantasia il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi sarebbe probabilmente la sua dimora, e Moggiona la sua leggendaria capitale. Il paese […]

Lungo la ciclabile

La pista ciclabile nel Parco Naturale della Maremma

La più bella pista ciclabile della Toscana corre quasi parallela alla strada che da Alberese porta alla sua Marina, in una sorta di corridoio che attraversa la parte pianeggiante del Parco Regionale della Maremma, giusto al piede dei Monti dell’Uccellina. Dal paese al mare si pedala su un fondo di asfalto ben tenuto o su […]

il "becco" della cascata

Una gita per tutti alle grotte di Labante e al suo presepe

Tra le colline pedemontane bolognesi c’è una cascata insolita che scorre tra pareti conosciute come grotte di Labante. L’acqua non si scava il letto ma piuttosto se lo costruisce strato dopo strato. Da secoli e millenni l’acqua scorre su un alto palco di roccia che sembra un antico acquedotto e si getta da un becco […]

le cascatelle delle Tre Fonti

Il sentiero alle Tre Fonti, a Trappola sopra Loro Ciuffenna

Si racconta che un giorno San Francesco, tornando dalla Toscana verso la sua Assisi, passasse dalle pendici del Pratomagno e poco prima di raggiungere il crinale fosse circondato da lupi famelici. Conoscendo il suo potere persuasivo nei confronti di tutti gli animali dobbiamo pensare che non ebbe affatto paura, ma comunque uno dei lupi, il […]

principale

Archeodromo di Poggibonsi: arrivo al villaggio al tempo di Carlo Magno

Gli archeopark sono affascinanti perché in essi il passato si fa tangibile, le persone dei secoli passati tornano ad abitare la terra che calpestiamo e la storia non è più una rovina di pietre ma una vita quotidiana raccontata da uomini e donne in carne ed ossa. Gli archeopark, o archeodromi, sono nati nei paesi […]