Archive / Medio

RSS feed for this section
il Canale del Granduca

L’emozionante traversata del Canale del Granduca

L’antica galleria chiamata il Canale del Granduca è una perla nascosta in una breve escursione di un paio di ore sulla Montagnola Senese, al tempo stesso luogo carico di emozionante magia e pragmatica dimostrazione dell’ingegno dei costruttori del passato. Allo scopo di prosciugare una mefitica palude e non vederla mai più riformasi, alla fine del […]

Dalla Gorga Nera al Lago degli Idoli

I due laghi del Falterona: la Gorga Nera e il Lago degli Idoli

Ai piedi del Falterona un sentiero corre da Nord a Sud unendo due laghi pieni di fascino e mistero, la Gorga Nera e il Lago degli Idoli, in un tripudio di sorgenti e torrenti. Tre anni fa salimmo al Lago degli Idoli in Falterona per i sentieri che salgono dal versante casentinese, accompagnati da una […]

Bivacco sul Lago Martini

I laghi Martini, Sillara e Compione nel Parco dei Cento Laghi

Una monoclinale è una forma che le montagne assumono quando le rocce sono così poco piegate da formare quasi una tavola, sembrando un grosso libro con la copertina quasi in piano e lo spessore delle pagine che precipita dall’altro lato. L’Appennino al Parco dei Cento Laghi è fatto così, la montagna scende dolcemente verso la […]

La Buca delle Fate di Badia Prataglia

Da Campo all’Agio alla Buca delle Fate di Badia Prataglia

Una foresta millenaria, che in primavera brilla come uno smeraldo; un grande prato fiorito con un simpatico rifugetto attrezzato per fare la brace dentro e fuori; una misteriosa grotta che fa da casa a tre fate protettrici del bosco. Siamo in Casentino, quasi al confine con la Romagna, terra di lupi e di frati eremiti. […]

Fiaccolata di Natale a Monteriggioni

Fiaccolata di Natale di Monteriggioni lungo la via Francigena

Mancavano dieci anni al Mille quando Sigerico il Serio, monaco sassone e Arcivescovo di Canterbury, di ritorno da Roma, lasciò una guida del suo lungo viaggio, dando inizio alla storia della Via Francigena. Nella più magica delle notti, quella della vigilia di Natale, possiamo fare un balzo indietro fino al medioevo, scendendo dal turrito castello […]

La torre del Monte Labbro

Fate, draghi e templi intorno al Parco Faunistico del Monte Amiata

Se vi trovaste a guidare nella Maremma Amiatina potreste credere che la strada che state percorrendo non finirà mai, serpeggerà eternamente tra colline e vallate, sempre immersa nel fitto della intricata macchia mediterranea. La vostra percezione della distanza infinita si scontra con tutto ciò che conoscete come reale, le distanze indicate dai cartelli e i […]

Da Vagli guardando verso Campocatino

L’oasi di Campocatino e l’Eremo di San Viano, a casa del Buffardello

Campocatino è un’oasi: nel mezzo di uno sconfinato deserto di luci rumori e urbanizzazione Campocatino è un antico alpeggio di pastori dove la corrente elettrica non arriva, l’acqua scende diretta dalla grande parete incombente della Roccandagia e vige il divieto d’acceso per le auto. Qui la notte è buia e solo le lontane modeste luci […]

verso la Baita degli Scoiattoli

Alla baita degli Scoiattoli in Alta Versilia

Ermete vive insieme al suo canino e al pigro gatto nero nella casetta nota come Baita degli Scoiattoli. Da anni Ermete si porta a spalla tutto quello che serve per ospitare alpinisti ed escursionisti e trasformare la sua baita in un rifugio; sale per il ripido sentiero che sbuca sotto gli appicchi strapiombanti conosciuti come i […]

Il Procinto e i suoi bimbi

Al Rifugio Forte dei Marmi, sotto le grandi pareti del Procinto e del Nona

Le Apuane emergono con prepotenza dai morbidi profili della Toscana, si lanciano verso il cielo con pareti e torri che dimostrano un carattere unico in questa parte della Penisola e che ispirano un profondo orgoglio nelle popolazioni che vivono nelle sue profonde valli. Qui il senso di montagna è reale nonostante le basse quote e […]

Il Parco della Maremma e il percorso delle Torri

Il Parco della Maremma: a caccia di pirati sui Monti dell’Uccellina

L’unico spiraglio di sole in un giorno di perturbazioni scenderà sempre e sicuramente sulla costa della Maremmana. Qui, tra coste selvagge e colline ammantate di macchia mediterranea, antiche pinete e larghi stagni, il Parco Regionale della Maremma brilla come un cuore verde di questa terra bella e genuina. Pochi parchi in Italia garantiscono tanti avvistamenti […]

Padri a riposo dietro la cascata dell'Abbraccio

La cascata dell’Abbraccio

Nel Mugello più profondo, che non è più Toscana ma non è ancora Romagna, esiste una piccola valle scavata da un torrente che racchiude come in uno scrigno un tesoro fatto di cascate, piccoli guadi, boschi ombrosi e una cascata che, magia, si può guardare da dietro l’acqua. Il riferimento per accedervi è il passo della […]