Archive / Alpi Apuane e Lunigiana

RSS feed for this section
Orrido di Botri

Una escursione leggendaria: l’Orrido di Botri

All’ingresso dell’Orrido viene fornita una cartina, ma non corrisponde più in niente: la piena di Giugno ha stravolto completamente la morfologia, ricordandoci che fiumi e montagne sono cose vive, si plasmano a vicenda e cambiano nel tempo, a volte lenti come milioni di anni, altre volte con la rapidità di un cataclisma. La piena ha […]

Il rifugio Monte Tondo

Il rifugio Monte Tondo: un nido d’aquila tra Lunigiana e Garfagnana

Il rifugio Monte Tondo è un vecchio alpeggio riadattato a rifugio, adagiato a oltre 1600 metri di quota su un terrazzo naturale letteralmente sospeso sulla Garfagnana e fronteggiante l’intera catena delle Alpi Apuane. A questa quota anche in un autunno troppo caldo, come ormai sta diventando di prassi per ogni stagione, la faggeta che lo […]

La ferrata del Monte Forato

Il Monte Forato in Apuane e la ferrata: primo incontro con l’alpinismo

Un gigantesco foro trapassa da parte a parte la cresta delle Apuane meridionali, talmente grande da essere visibile dal fondovalle di entrambi i versanti. Dal mare, dalla Versilia, sembra quasi un ponte creato da forze sovrannaturali sopra due cime rocciose. È il Monte Forato. Il Monte Forato è un spettacolo della natura: questa enorme bocca […]

I bozzi delle fate di Fivizzano

I bozzi delle fate di Fivizzano e il bioparco di Frignoli

Non può certo stupire che le fate usino i torrenti per fare il loro bucato in una terra magica come la Lunigiana, dove misteriose statue antropomorfe emergono di continuo dal terreno e gli streghi si appollaiano di notte sui noci isolati attendendo i passanti per condividere il loro destino. A poca distanza dal ferrigno castello […]

Vapori e appicchi dal rifugio: il Pizzo delle Saette

Al Rifugio Rossi e la Pania della Croce, tra le tane del Linchetto in Apuane

C’era una volta un mondo in cui il buio dominava le notti e nulla lo poteva interrompere; in quei tempi il calare della sera era il confine tra il dominio degli uomini e quello dei folletti, delle fate e degli altri esseri magici che dalle montagne scendevano fino alle vecchie case dei paesi. Oggi, con […]

P1350725

Il sito di Trogna e San Leonardo, viaggio alle fiere radici degli Apuani

Le genti delle Apuane coltivano con amore le loro memorie, anche le più remote, come le incisioni di Trogna e la festa di San Leonardo. Essi rinvengono sulle rocce le antichissime incisioni dei pennati, segni lasciati dai loro antenati a riprodurre lo strumento da taglio che non è mai mancato al fianco di chi si […]

Da Vagli guardando verso Campocatino

L’oasi di Campocatino e l’Eremo di San Viano, a casa del Buffardello

Campocatino è un’oasi: nel mezzo di uno sconfinato deserto di luci rumori e urbanizzazione Campocatino è un antico alpeggio di pastori dove la corrente elettrica non arriva, l’acqua scende diretta dalla grande parete incombente della Roccandagia e vige il divieto d’acceso per le auto. Qui la notte è buia e solo le lontane modeste luci […]

verso la Baita degli Scoiattoli

Alla baita degli Scoiattoli in Alta Versilia

Ermete vive insieme al suo canino e al pigro gatto nero nella casetta nota come Baita degli Scoiattoli. Da anni Ermete si porta a spalla tutto quello che serve per ospitare alpinisti ed escursionisti e trasformare la sua baita in un rifugio; sale per il ripido sentiero che sbuca sotto gli appicchi strapiombanti conosciuti come i […]

Il presepe nel laghetto

Una gita di Natale: il presepe in grotta di Pescaglia

Da venti anni Stefano, Maurizio e gli altri volontari del gruppo Speleo Valfreddana hanno un appuntamento a cui non vogliono mancare; costruiscono un presepe in una grotta ai piedi delle Apuane, una vera grotta con stallattiti, stallagmiti, vasche di calcite purissima e un profondo laghetto azzurro che ne occupa il fondo. Il motivo per cui […]

Il sentiero accessibile delle Alpi Apuane

Un sentiero per tutti in Val Serenaia in Apuane (dove atterrano gli UFO!)

La Val Serenaia è una valle a fondo piatto, molto simile alle vallate alpine, orlata a sud da alcune tra le più alte e selvagge montagne dell’intero Appennino Settentrionale (il Pisanino, il Contrario, il Grondilice, il Garnerone, il Pizzo d’Uccello).  20.000 anni fa, alla fine dell’ultima era glaciale, nelle Alpi Apuane esistevano condizioni climatiche simili […]

Il Procinto e i suoi bimbi

Al Rifugio Forte dei Marmi, sotto le grandi pareti del Procinto e del Nona

Le Apuane emergono con prepotenza dai morbidi profili della Toscana, si lanciano verso il cielo con pareti e torri che dimostrano un carattere unico in questa parte della Penisola e che ispirano un profondo orgoglio nelle popolazioni che vivono nelle sue profonde valli. Qui il senso di montagna è reale nonostante le basse quote e […]

Pizzo delle saette

In Apuane tra Puntato e Mosceta, dove vive l’omo salvatico

Con un tracciato di 16 Km e oltre 700 metri di dislivello in salita questo percorso, forse uno dei più belli del Parco Regionale delle Alpi Apuane, attraversa ogni tipo di ambiente e paesaggio di queste montagne, dalla mulattiera attraverso gli alpeggi al sentiero nelle faggete, dalle tracce scavate nella roccia ai piedi delle maestose […]

Le grotte di Equi

A Equi, alla scoperta delle grotte dei Neanderthal

Equi terme è una piccola perla per intenditori: il paese vecchio ancora serra col suo aspetto feudale la forra che scende dalla grande parete nord del Pizzo d’Uccello, le case costruite nella grigia pietra locale sono perennemente addobbate per il famoso presepe vivente e anche d’estate si passeggia tra strette viuzze, pagliai e capanne di […]