Archive / Toscana Sud

RSS feed for this section
Il mare di Brenna: dai bagni nel fiume Merse a Castiglion che Dio sol sa

Il mare di Brenna: dai bagni nel fiume Merse a Castiglion che Dio sol sa

I nostri antenati lo chiamavano il Mare di Brenna, quando il loro orizzonte non arrivava alla costa e qui si poteva nuotare a lungo, come in un mare. In estate questo tratto dell’alto Merse è davvero affollato come una spiaggia, dunque è necessario spostarsi un po’, risalendo il fiume lungo i canali e le chiuse […]

Il parco e la spiaggia della Feniglia, e l'oasi di Orbetello

Escursione a piedi nudi alla Feniglia, tra mare e laguna

Se non ci fossero quelle due strisce di sabbia note come tomboli l’Argentario sarebbe un’isola, senz’altro la più vicina alla costa di tutte le isole dell’Arcipelago Toscano. La Feniglia è il tombolo più meridionale, una lingua di sabbia lunga e stretta, coperta da una rigogliosa macchia mediterranea protetta da un tetto di pini marittimi, e […]

In riva al fiume lungo il Sentierelsa

Sentierelsa: il percorso fluviale delle meraviglie

Il fiume Elsa stupisce. Per un buon tratto dei suoi 60 chilometri di vita è un greto quasi secco, anche in primavera se la stagione è incredibilmente asciutta come quest’anno. Poi all’improvviso, poco prima di Colle Val d’Elsa, il fiume cattura vene di abbondanti acque termali. L’acqua allora diviene di un turchese intenso, scorre copiosa […]

Sulla ciclabile Colle Val d'Elsa - Poggibonsi

La ciclabile del trenino Poggibonsi-Colle Val d’Elsa

Quando le persone di spostavano con i mezzi pubblici i treni erano la soluzione ideale per i collegamenti più frequentati e l’Italia era piena di corti tracciati su cui correvano piccoli treni da 2 o 3 vagoni al massimo. Dopo la crisi energetica degli anni ’70 il traffico privato ha iniziato ad incrementare esponenzialmente togliendo […]

Fiaccolata di Natale a Monteriggioni

Fiaccolata di Natale di Monteriggioni lungo la via Francigena

Mancavano dieci anni al Mille quando Sigerico il Serio, monaco sassone e Arcivescovo di Canterbury, di ritorno da Roma, lasciò una guida del suo lungo viaggio, dando inizio alla storia della Via Francigena. Nella più magica delle notti, quella della vigilia di Natale, possiamo fare un balzo indietro fino al medioevo, scendendo dal turrito castello […]

La torre del Monte Labbro

Fate, draghi e templi intorno al Parco Faunistico del Monte Amiata

Se vi trovaste a guidare nella Maremma Amiatina potreste credere che la strada che state percorrendo non finirà mai, serpeggerà eternamente tra colline e vallate, sempre immersa nel fitto della intricata macchia mediterranea. La vostra percezione della distanza infinita si scontra con tutto ciò che conoscete come reale, le distanze indicate dai cartelli e i […]

Lungo la ciclabile

La pista ciclabile nel Parco Naturale della Maremma

La più bella pista ciclabile della Toscana corre quasi parallela alla strada che da Alberese porta alla sua Marina, in una sorta di corridoio che attraversa la parte pianeggiante del Parco Regionale della Maremma, giusto al piede dei Monti dell’Uccellina. Dal paese al mare si pedala su un fondo di asfalto ben tenuto o su […]

il fiume Cecina

Le piscine naturali del fiume Cecina, al Masso delle Fanciulle

A guardarsi intorno si direbbe che queste vallate non siano cambiate poi tanto dai tempi dei Kaiknas, una potente famiglia etrusca originaria della vicina Velathri (l’odierna Volterra) che signoreggiavano su queste terre e che lasciò in eredità il nome al fiume Cecina. L’entroterra della Val di Cecina, analogamente alla adiacente Val di Cornia, è una […]

la caletta di San Quirico

A Baratti con le fate, le sirene e i cavalleggeri

Per secoli gli uomini hanno camminato malvolentieri in questa macchia. Capitava infatti di dover passare accanto a uno di quei luoghi strani, dove una stretta scalinata intagliata nella roccia scendeva giù nella terra, fino a quelle enigmatiche abitazioni infere che la gente dava per certo essere le case di spiriti arcani che chiamavano fate, sempre […]

principale

Archeodromo di Poggibonsi: arrivo al villaggio al tempo di Carlo Magno

Gli archeopark sono affascinanti perché in essi il passato si fa tangibile, le persone dei secoli passati tornano ad abitare la terra che calpestiamo e la storia non è più una rovina di pietre ma una vita quotidiana raccontata da uomini e donne in carne ed ossa. Gli archeopark, o archeodromi, sono nati nei paesi […]

Il Parco della Maremma e il percorso delle Torri

Il Parco della Maremma: a caccia di pirati sui Monti dell’Uccellina

L’unico spiraglio di sole in un giorno di perturbazioni scenderà sempre e sicuramente sulla costa della Maremmana. Qui, tra coste selvagge e colline ammantate di macchia mediterranea, antiche pinete e larghi stagni, il Parco Regionale della Maremma brilla come un cuore verde di questa terra bella e genuina. Pochi parchi in Italia garantiscono tanti avvistamenti […]